EQUIANGOLO NASCE NEL 2007 A LAUZACCO, PER INIZIATIVA DEL GRUPPO MISSIONARIO PARROCCHIALE DI LAUZACCO E DELL’ASSOCIAZIONE IL PONTE – ORATORIO DON BOSCO DI PAVIA DI UDINE. È UNO SPAZIO DI PROMOZIONE DEL COMMERCIO EQUO E DI COSTRUZIONE DI UNA SOCIETÀ SOLIDALE.

/
      ozio_gallery_fuerte
      Ozio Gallery made with ❤ by joomla.it - No Festival

      Natale 2016: le proposte dell'Equiangolo

      • Scritto da Fabris raffaele
      • Visite: 316

      A Natale scegli un regalo equo e solidale!

      All'Equiangolo potrai trovare:

      La bottega sarà aperta, oltre che secondo il consueto orario, anche nelle seguenti giornate:

      Giovedì 8

      MERCATINI SOLIDALI A LAUZACCO
      dalle 10 alle 19

      Venerdì 9 10.00-12.00  
      Sabato 10 10.00-12.00  
      Domenica 11 10,00–12,00  
      Giovedì 15   16,00–19,00
      Venerdì 16 10,00–12,00  
      Sabato 17 10,00–12,00 16,00–19,00
      Domenica 18 10,00–12,00  
      Lunedì 19 10,00–12,00 16,00–19,00
      Martedì 20 10,00–12,00 16,00–19,00
      Mercoledì 21 10,00–12,00 16,00–19,00
      Giovedì 22 10,00–12,00 16,00–19,00
      Venerdì 23 10,00–12,00 16,00–19,00
      Sabato 24 10,00–12,00 16,00–19,00
      Chiuso dal 25 dicembre al 01 gennaio e il 06 gennaio

      Sr Nazzarena: una storia di animazione e di missione

      • Scritto da Marco grillo
      • Visite: 294

      Equiangolo e Oratorio Don Bosco vi invitano all'incontro:

      Sr NAZZARENA dall'Oratorio ai Caraibi:
      storie di animazione e di missione

      domenica 3 luglio '16
      ore 18,30 in Oratorio a Pavia di Udine

      Sr Nazzarena Sabatino, suora salesiana che nel 1989
      fondò con alcune consorelle l'Oratorio di Pavia di
      Udine, ci racconterà la sua nuova esperienza di
      animazione e di missione a Cuba.

      A seguire cena di condivisione! A chi volesse
      partecipare, chiediamo di portare una pietanza o
      qualche bevanda da condividere. Grazie!

      Pasqua solidale con l'Equiangolo

      • Scritto da Fabris raffaele
      • Visite: 244

      Sono disponibili all'Equiangolo le offerte per la Pasqua: colombe, colombine, uova di cioccolato oltre alle tante proposte disponibili tutto l'anno!

      Equiangolo sarà aperto eccezionalmente per la Pasqua anche:

      giovedì 24 marzo 10.00/12.00 - 16.00/19.00

      venerdì 25 marzo 10.00/12.00 - 16.00/19.00

      sabato 26 marzo 10.00/12.00 - 16.00/19.00

      domenica 27 marzo: CHIUSO

      Il Patto della Farina: nuovi percorsi di economia solidale

      • Scritto da Fabris raffaele
      • Visite: 234

      L'Equiangolo promuove un incontro per conoscere il patto di filiera promosso dal Forum dei Beni comuni e dell'Economia solidale del FVG che coinvolge produttori agricoli, mulini, panificatori e punti di distribuzione (fra cui anche la bottega equosolidale di Lauzacco).

      Martedì 23 febbraio '16 ore 18,30 presso la Sala del Mulino Chiasottis (Pavia di Udine)

      Interverranno:

      Prof.ssa Lucia Piani
      Ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi di Udine e docente di Valutazione Ambientale e Processi di Decisione nel corso di laurea in Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e il Territorio. Si interessa di temi riguardanti l’economia solidale, la pianificazione e gestione del territorio, l’economia agraria. Collabora con il Coordinatore Regionale della Proprietà Collettiva del Friuli Venezia Giulia. Partecipa alle attività del Forum dei beni comuni e dell’economia solidale del Friuli Venezia Giulia e dell’Associazione Italiana per la Decrescita.

      Maddalena Franz
      Volontaria della Bottega del Mondo di Udine e referente per il Patto della Farina del Friuli Orientale.

      (dal www.forumbenicomunifvg.org)


      IL MULINO DI TUTTI: FARINA SOLIDALE

      Il primo patto di filiera produttiva solidale in Friuli Venezia Giulia

      Il Forum per i beni comuni e l’economia solidale opera in Friuli Venezia Giulia dal 2012 come laboratorio attivo e partecipato per la difesa e la gestione dei beni comuni e del territorio. Fra le sue  iniziative rientra il progetto “Patto per la farina” promosso da un insieme di cittadini consuma-attori, trasformatori (mugnaio e panificatore) e produttori (agricoltori) della provincia di Gorizia e Udine che si sono ritrovati per definire un prezzo giusto per la farina, che vada a remunerare in modo equo il lavoro di chi coltiva e di chi trasforma, ma che sia anche rispettoso delle possibilità dei consumatori. Il patto nasce quindi come un progetto di solidarietà sociale ... (leggi tutto)